Fabio Malfatti

... il sapere è un bene che si moltiplica condividendolo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

fabiomalfatti.it

Abstract: Sviluppo sostenibile, etnografia, GIS e fonti orali: la sfida dei saperi tradizionali

E-mail Stampa PDF

c_04_webAbstract

Traditional knowledges can be a valuable resource for sustainable development, scientific research and land management. The article describes some of the experiences gained during the activities of the project: “Institutional training, research and documentation for the sustainable agroforestry development of the Mapuche communities of Chile”, focusing on the integration between methods of ethnography, like oral sources recording, qualitative analysis software like Transana, remote sensing and GIS. Trying to maintain a critical approach, are proposed some of the observations that emerged during the two years of work on the methodologies, the problems related to data and research outputs use and applications, and about the role of researchers in applied research projects.

Riassunto

I saperi tradizionali (traditional knowledges) possono essere una risorsa rilevante per lo sviluppo sostenibile, la ricerca scientifica e la gestione del territorio. L’articolo descrive alcune esperienze maturate durante le attività del progetto “Formazione Istituzionale, Ricerca e Documentazione per lo Sviluppo Agroforestale Sostenibile delle Comunità Mapuche del Cile”, focalizzandosi sulle sperimentazioni di integrazione tra strumenti metodologici tipici dell’etnografia, come la registrazione delle fonti orali, i software per l’analisi qualitativa (Transana), i dati provenienti da remote sensing e i GIS. Parallelamente, cercando di mantenere un approccio critico, vengono riproposte alcune delle riflessioni emerse durante i due anni di lavoro sugli strumenti, sui problemi legati all’uso dei dati raccolti e ai prodotti delle ricerche e più in generale sul ruolo dei ricercatori nei progetti di ricerca applicata.

Scarica Articolo


Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Agosto 2012 16:12

Fonti orali e gestione sostenibile del territorio

E-mail Stampa PDF

fig.3_percorsi_gps1

L'articolo Tecnologie digitali, rappresentazioni del territorio e ricerca etnoantropologica. raccolgie una prima riflessione e riorganizzaizone delle esperienze di ricerca e dei metodi sviluppati durante il progetto Formazione istituzionale, ricerca e documentazione per lo sviluppo agroforestale sostenibile delle comunità mapuche dell’area di Coñaripe, Cile  (sito del progetto)

L'articolo è stato pubblicato su “Quaderni di Thule”, n. X, Atti del XXXII Convegno Internazionale di Americanistica.

Scarica l'articolo

Abstract

Ultimo aggiornamento Sabato 24 Settembre 2011 14:27

Caves and Climate Change: the video

E-mail Stampa PDF

Climatecaves_small1Thursday, 24 March 2011

Cave and Climate Change

Il video (5' 52" 10Mb) e la trascrizione dei dialoghi (in inglese) sono on line e possono essere scaricati a questo link: http://www.abc.net.au/catalyst/stories/3173004.htm.
Buona visione

Credits

Reporter: Dr Paul Willis
Producer: Anja Taylor
Researcher: Anja Taylor
Camera: Greg Heap, Don Whitehurst, Fabio Malfatti
Sound: Richard Mc Dermott, Graeme Cornish
Editor: Dylan Behan, Chris Spurr

Story Contacts

Dr Russell Drysdale
Resource Management and Geography
SENIOR LECTURER IN PHYSICAL GEOGRAPHY
University of Melbourne

Dr John Hellstrom
Earth Sciences
URANIUM - SERIES GEOCHRONOLOGIST
University of Melbourne

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Agosto 2012 15:39

Pagina 4 di 4

Notizie flash

opendata: Immagini satellite Italia

#OpenData:

Una grande notizia: da qualche settimana "e-GEOS, la società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%) specializzata nei servizi di osservazione della Terra, rende da oggi di libera utilizzazione i dati della sua piattaforma RealVista1.0. Enti pubblici e aziende potranno usufruire di questa preziosa banca dati costituita da immagini telerilevate dell’intero territorio italiano con risoluzione di 50 centimetri."

Per chi ha bisogno di utilizzare delle immagini liveramente senza dover sottostare al Copyright di Google o altr iprovider qusta è una vera e propria liberaziojne.  Potremo pubblicare senza dover imazzire per capire se possiamo farlo o meno.

Per gli usi commerciali è un enorme valore: quando spendiamo per acquisire immagini satelltari?

http://www.realvista.it/website/Joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=1:realvista1-0-da-oggi-diventa-open-realvista-it&catid=8&Itemid=101

Dettagli e apporfondimenti su e-GEOS  e immagini telerilevate Italia: http://blog.spaziogis.it/2014/03/03/un-post-di-50-centimentri/