Fabio Malfatti

... il sapere è un bene che si moltiplica condividendolo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Progetto: Sviluppo Agroforestale Sostenibile Comunità Mapuche del Cile

E-mail Stampa PDF

Panorama area Coñaripe da Traitraiko Alto
Le popolazioni Mapuche Pahuenche sono sottoposte ad una forte pressione data dalla rapida espansione di attività legate al turismo e allo sfruttamento delle risorse naturali nella regione. Il progetto intende fornire gli strumenti essenziali alle popolazioni originarie per promuovere, attraverso una negoziazione basata sulla legislazione nazionale e internazionale, una gestione armonica delle risorse del territorio e la partecipazione attiva delle comunità ai processi di valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale ed alla predisposizione di uno sfruttamento eco-sostenibile delle risorse agro-forestali dell'area.
La stipula di accordo quadro per l'utilizzo delle terre incluse nelle aree protette e la recente ratifica da parte del governo Cileno della Dichiarazione delle nazioni Unite sui Diritti dei popoli Indigeni e della convezione 169 della OIT sui Popoli Indigeni e Tribali in Paesi Indipendenti  creano il contesto all'interno del quale si inscrivono le azioni di questo progetto e rendono questa azione urgente e necessaria.

Sito ufficiale del progetto su piattaforma UNISI 2.0 https://sites.google.com/a/unisi.it/mapuche

Scheda su sito CISAI (Università degli studi di Siena) http://www3.unisi.it/cisai/coopinterncile.htm

:

You have no rights to post comments

Notizie flash

opendata: Immagini satellite Italia

#OpenData:

Una grande notizia: da qualche settimana "e-GEOS, la società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%) specializzata nei servizi di osservazione della Terra, rende da oggi di libera utilizzazione i dati della sua piattaforma RealVista1.0. Enti pubblici e aziende potranno usufruire di questa preziosa banca dati costituita da immagini telerilevate dell’intero territorio italiano con risoluzione di 50 centimetri."

Per chi ha bisogno di utilizzare delle immagini liveramente senza dover sottostare al Copyright di Google o altr iprovider qusta è una vera e propria liberaziojne.  Potremo pubblicare senza dover imazzire per capire se possiamo farlo o meno.

Per gli usi commerciali è un enorme valore: quando spendiamo per acquisire immagini satelltari?

http://www.realvista.it/website/Joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=1:realvista1-0-da-oggi-diventa-open-realvista-it&catid=8&Itemid=101

Dettagli e apporfondimenti su e-GEOS  e immagini telerilevate Italia: http://blog.spaziogis.it/2014/03/03/un-post-di-50-centimentri/