Fabio Malfatti

... il sapere è un bene che si moltiplica condividendolo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

08.03.2010 in volo

E-mail Stampa PDF

08.03.2010 in volo

Sorvolando l'Argentina. Appena passata la Cordillera, il paesaggio cambia completamente. Una pianura immens, senza fine. Linee rette, rettangoli e quadrati delle diversi tipi di coltivazioni o appezzamenti di terreno. Come doveva essere prima dell'arrivo di questa moltitudine che ha occupato un territori a perdita d'occhio? Uguale?
Poligoni infiniti

a perdita d'occhio. Sapendo che oltre a dove 

posso vedere la pianura continua.  L'infinito alteranrsi di poligoni da quasi 45 minuti!

Ora siamo più a nord, probabilmente vicino al confine con Paraguay. Ì poligoni si sono fatti più grandi e il colore è cambiato. Le linee quasi non distinguono tra una peroprietà e un'altra.

Da un po' di tempo non si vede il tracciato dell'acqua, quasi scomparisse prosciugata dal piano assoluto. Che accade quando non cè inclinazione? Quando l'acqua non scorre? Il mondo cambia. Si formano grandi pozzanghere nelle leggere depressioni.

Benvenuti nel piano assolutò nel regno delle mucche.


I primi segni di una qualche inclinasione del terreno, acqua che scorre.

You have no rights to post comments

Notizie flash

Cile: Termina il Corso di Comunicazione in QuinQuen (KmKeñ)

Terminato corso comunicazione area QuinQuen, maggiori dettagli nella sezione Cooperazione / Cile: